Elenco News

Prevenire la perdita di memoria, nuove scoperte
Dall'Università di Milano Bicocca, un nuovo studio apre la strada ad un trattamento preventivo della perdita di memoria, uno dei sintomi più noti e amari delle malattie neurodegenerative quali l'Alzheimer. 
Come è ormai noto, a
... Continua
Scoperta la relazione tra Omega 3 e Alzheimer
E' passato poco tempo da quando alcuni ricercatori osservarono che gli acidi grassi insaturi potevano avere una qualche relazione con lo sviluppo della malattia di Alzheimer.
Oggi la teoria è diventata certezza: pare infatti che la p
... Continua
Alzheimer, una nuova speranza per la diagnosi precoce
Uno degli aspetti più drammatici del morbo di Alzheimer è l'impossibilità di una diagnosi precoce che permetta di agire tempestivamente con una terapia. Quando i sintomi si manifestano, infatti, è già troppo tardi per tentare di arginare il decl
... Continua
Scopriamo la sindrome di Benson
La sindrome di Benson è una rara forma di Alzheimer di cui non si parla spesso, ed è conosciuta anche come atrofia corticale posteriore (PCA) poiché è generata dall'atrofia della 
parte posteriore della corteccia cerebrale. Si d
... Continua
Alzheimer, il prezioso aiuto degli Omega-3
Abbiamo sicuramente già sentito parlare delle proprietà degli acidi grassi Omega-3 e dei loro effetti positivi sul nostro organismo. Ciò che non sapevamo, però, era della loro azione benefica contro le placche amiloidi, aggregati di proteine che
... Continua
LE MALATTIE NEUROLOGICHE SONO LA CONDIZIONE PATOLOGICA PIU’ DIFFUSA NEL MONDO OCCIDENTALE
Le malattie del cervello costituiscono la condizione patologica più diffusa in occidente. Sono queste le conclusioni della Società Italiana in Neurologia (SIN) che, in occasione del 47° Congresso Internazionale di Milano, ha fotografato uno scen
... Continua
ALZHEIMER, MAGGIOR RISCHIO PER LE DONNE
Le donne sono soggette ad un rischio quasi doppio di contrarre l'Alzheimer: sono queste le conclusioni di una review pubblicata sull'Italian Journal of Gender-Specific Medicine, da parte del Centro Regionale per lo studio e la cura dell'Invecchi
... Continua
Alzheimer e smog, un probabile collegamento
L'allarme viene dall'università di Lancaster: a quanto pare, il ferro e gli altri metalli contenuti nei gas di scarico dell'auto, se respirati, possono raggiungere il cervello e causare l'insorgere di alcune particelle che degli studi hanno coll
... Continua
ZIKA, IL VIRUS PROVOCA SINTOMI SIMILI ALL'ALZHEIMER
Abbiamo sentito molto parlare del virus Zika, in occasione delle recenti Olimpiadi di Rio, come di un virus estremamente pericoloso per i neonati, in quanto può provocare microcefalia. 
Recenti studi, volti ad approfondire gli e
... Continua
Scoperta la firma genetica dell'Alzheimer
E' di un ricercatore italiano la recente scoperta circa una possibile firma genetica dell'Alzheimer: tale risultato potrebbe aprire la strada ad un nuovo metodo diagnostico capace di intuire con ragionevole anticipo l'insorgere della malattia e
... Continua
Alzheimer, nuove tecnologie per combattere il declino cognitivo
Le placche amiloidi, una delle strutture responsabili del declino cognitivo nei casi di Alzheimer, potrebbero essere letteralmente cancellate dal cervello, impedendo così la loro azione 
neurotossica e quindi l'insorgere del mor
... Continua
Alzheimer, le relazioni preservano le facoltà cerebrali
Il cervello è una macchina che ha bisogno di funzionare: o lo si usa, o lo si perde. E' quanto afferma Ozioma Okonkwo, firmatario di una nuova ricerca sul funzionamento delle malattie neurodegenerative, che vede nei lavori a contatto con le pers
... Continua
GLI ANTIBIOTICI RALLENTANO LA PROGRESSIONE DELL'ALZHEIMER
Si apre una nuova strada per la ricerca, una conferma del profondo legame tra il microbiota intestinale e il nostro cervello. In particolare, si è osservato che, nelle cavie da laboratorio, un trattamento con antibiotici ad ampio spettro determi
... Continua
ALZHEIMER E PATOLOGIE VASCOLARI, ECCO IL COLLEGAMENTO
Conosciamo ormai abbastanza bene il morbo di Alzheimer da sapere che esso ha origine neurodegeneativa. Alla base di ciò, tuttavia, vi possono essere anche fattori vascolari che possono aumentare o concorrere al rischio di sviluppare la malattia.
... Continua
L'Alzheimer NON è irreversibile!
Il morbo di Alzheimer è senza dubbio una delle malattie più insidiose e gravi del nostro secolo, non soltanto perché sottrae all'individuo ricordi e autonomia, ma anche per la difficoltà di una diagnosi precoce e per il suo decorso quasi inevita
... Continua
Alzheimer, migliorata la memoria di 10 pazienti
Una efficacissima combinazione personalizzata di dieta, terapie e cambiamenti nello stile di vita: sembra essere questa la straordinaria metodologia che ha portato ben 10 pazienti a mostrare già dopo i primi mesi un miglioramento nella memoria,
... Continua
Alzheimer, enzima come potenziale obiettivo terapeutico
L'Alzheimer è un morbo ormai tristemente noto, che causa una degenerazione graduale e inesorabile delle cellule neuronali, portando l'individuo ad una progressiva incapacità di autonomia in qualunque aspetto della propria vita. Tale degenerazion
... Continua
Inquinamento, causa di Alzheimer e Parkinson
Che l'inquinamento atmosferico non faccia bene al nostro organismo, è un fatto ormai assodato; ma conosciamo davvero le conseguenze dello smog sulla nostra salute?
L'Università di Harvard si è posta il problema ed ha per l'appunto ri
... Continua
Un viaggio in treno virtuale per i malati di Alzheimer
Abbiamo già appurato gli effetti positivi che può avere un ambiente sereno e rilassato sugli individui affetti dal morbo di Alzheimer: sulla base di questa considerazione, alcuni specialisti in collaborazione col Politecnico di Milano, Alessandr
... Continua
TEST DIAGNOSTICI ALZHEIMER, La risposta nell'olfatto
Sono tanti i segnali che il nostro organismo ci invia, ma ancora pochi quelli che siamo in grado di percepire ed interpretare. Nel caso della malattia di Alzheimer, l'importanza di una diagnosi precoce spinge la ricerca ad approfondire maggiorme
... Continua
Correre allunga la vita e rallenta l'Alzheimer
Sappiamo già quanto sia salutare tenersi in movimento e fare sport, non soltanto per il nostro fisico ma anche per la nostra mente!La corsa, infatti, non solo mantiene giovane il cervello ma, probabilmente, è anche in grado di rallentare la dege
... Continua
Alzheimer, ulteriori scoperte
Grazie al costante impegno da parte dei ricercatori, oggi l'editing genetico è diventato più preciso e ciò costituirà un aiuto fondamentale nella lotta contro l'Alzheimer, una delle più
temibili malattie del nostro secolo. 
... Continua
SUPER-ANZIANI, ECCO PERCHE' NON SI AMMALANO
Possiedono sequenze genetiche rare o assenti nella popolazione generale e giungono alla vecchiaia in perfetta salute: stiamo parlando dei "super anziani", coloro che vivono la 
terza età senza il peso di tutti quei dis
... Continua
INVECCHIAMENTO, SCOPERTE PROTEINE COINVOLTE
Ci sono ancora molti segreti che si celano in quella particolare fase della vita umana che è l'invecchiamento, e molti riguardano soprattutto le malattie e i disagi ad essa legati: 
diabete, cancro, Alzheimer. 
... Continua
Alzheimer, possibile recuperare i ricordi?
Uno degli aspetti più problematici e dolorosi del morbo di Alzheimer è l'incapacità di conservare i propri ricordi, che sono tra gli aspetti più preziosi per un anziano e senza i quali la 
propria vita appare vuota e frustrante.
... Continua
Anziani e sport contro l'Alzheimer
Data la mancanza di una cura effettiva, la strada della prevenzione è senza dubbio quella più battuta nel caso di malattie neurodegenerative come l'Alzheimer: si punta soprattutto 
sull'alimentazione, sull'esercizio fisico e su
... Continua
Alzheimer, l'importanza di una dieta corretta
Sono tanti i fattori che possono fare la differenza, quando si parla di rischio Alzheimer, e tra questi vi è senza dubbio l'alimentazione. E' ormai noto, infatti, che un'alimentazione sana ed equilibrata è in grado di diminuire sensibilmente la
... Continua
Alzheimer, ecco dove si sviluppa il morbo
Si era già a conoscenza del fatto che alcune regioni del cervello sono più vulnerabili di altre quando si tratta di malattie neurodegenerative, ma soltanto pochi giorni fa un gruppo di 
ricercatori californiani è riuscito ad ind
... Continua
Alzheimer, il farmaco capace di rallentare il morbo
Il suo nome è  Rolipram, ed è un farmaco che, sulla base delle ricerche condotte negli ultimi mesi, potrebbe aumentare l'attività nel sistema di smaltimento dei rifiuti del cervello. 
La scoperta appartiene ad un team di ne
... Continua
Alzheimer, l'importanza della diagnosi precoce
Tra i fattori che contribuiscono a rendere l'Alzheimer una delle malattie più temibili del nostro tempo vi è, oltre alla mancanza di una terapia che sia realmente valida, l'incapacità di diagnosticare con sufficiente anticipo l'insorgere del mor
... Continua
Anziani e Natale Domus Santa Rita
In un periodo di profonda crisi economica e anche spirituale, anche quest'anno il Natale giunge a ricordarci quali sono le cose davvero importanti per noi: non stiamo parlando dei regali, delle decorazioni o degli interminabili cenoni, ma del ve
... Continua
Alzheimer e Parkinson, nuovi metodi di diagnosi
E' tutta italiana la scoperta di un nuovo metodo capace di apportare un notevole progresso nell'ambito della diagnosi e della cura di malattie neurodegenerative, quali Alzheimer e 
Parkinson
... Continua
Demenza senile, la prevenzione non basta
Recentemente si è tenuto a Roma il secondo incontro regolatorio internazionale del programma "Dementia Integrated Development", iniziativa promossa e guidata dal 
Dipartimento della Salute britannico che ha visto la pa
... Continua
Le mele contro Alzheimer e diabete
I farmaci sono importanti per i nostri anziani e hanno lo scopo di tutelarli da quelli che sono i disturbi più comuni della terza età, quali diabete, demenza, ipertensione, cardiopatie e 
così via. Tuttavia, non vanno disdegnati
... Continua
La ginnastica mentale contro il declino cognitivo
E' possibile prevenire il deficit cognitivo tipico dell'invecchiamento? E se sì, come?
A rispondere ci hanno pensato i ricercatori dell'Istituto di Psichiatria, psicologia e neuroscienze del King's College di Londra che, grazi
... Continua
I super anziani, Domus Santa Rita
L'Alzheimer è una delle malattie più temute degli ultimi tempi, capace di invalidare progressivamente l'individuo fino a comprometterne l'autosufficienza e, nei casi più gravi, persino 
la vita. Il tasso di incidenza del morbo d
... Continua
XXII Giornata modiale dell'Alzheimer
Alzheimer: una parola che fa ancora paura, una malattia che debilita l'individuo nel fisico e nella mente e di cui non si conosce ancora la vera causa scatenante. 
Attualmente, il morbo di Alzheimer conta circa 25 milioni di vit
... Continua
Alzheimer e diabete tipo 2, un possibile collegamento
Nell'ambito della ricerca per una cura al morbo di Alzheimer, molto è stato fatto per comprendere le dinamiche di questa insidiosa malattia e per cercare di isolare le cause e i fattori che contribuiscono allo sviluppo del morbo nei pazienti. Nu
... Continua
Alzheimer, dopo i 65 il rischio aumenta
E' stato osservato da studi recenti che la capacità da parte del cervello di eliminare frammenti di proteina tossica associata all'Alzheimer è molto ridotta nelle persone anziane, al punto che, a seguito dei 65 anni, il rischio di sviluppare il
... Continua
Solanezumab, la speranza del nuovo farmaco
Nuove speranze per i malati di Alzheimer, secondo le ultime notizie divulgate dalla società farmaceutica Eli Lilly, responsabile degli studi che hanno condotto alla scoperta. Ne è risultato un farmaco che sarebbe in grado di rallentare la profre
... Continua
Diagnosi precoce dallo studio dei biomarcatori
Uno studio condotto dai ricercatori della Washington University a St.Louis ha rilevato l'importanza delle variazione di alcuni biomarcatori nel corso della mezza età, 
quando ancora la demenza è lontana dal manifestarsi. Osserva
... Continua
Alzheimer, i miti da sfatare
Negli ultimi tempi il morbo di Alzheimer è stato un tema particolarmente discusso, per la sua attualità e per l'espandersi della sua incidenza, che ha raggiunto livelli preoccupanti. 
Si tratta, nello specifico, di una malatia n
... Continua
La proteina nel sangue che prevede l'Alzheimer
Circa 200 coppie di gemelli, per dieci anni, sono state osservate e i livelli di circa 1.100 sostanze sono stati monitorati da ricercatori esperti: il risultato di 
questo lungo studio, condotto dagli scienziati del King's Colle
... Continua
Prevedere lo sviluppo dell'Alzheimer con la Ferritina
Da anni la ricerca ha veicolato i propri sforzi nel tentativo di scoprire un metodo che permettesse di prevedere lo sviluppo dell'Alzheimer, morbo che ad oggi non si è 
ancora in grado di affrontare con efficacia. Si cerca quind
... Continua
Alzheimer e diabete, scoperto un legame
La ricerca condotta da un gruppo di ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis, nell'ambito dello studio scientifico per la cura 
dell'Alzheimer, ha portato alla luce un legame effettivo tra la malat
... Continua
Alzheimer, i primi sintomi
L'Alzheimer è conosciuto come un processo degenerativo che porta alla distruzione progressiva delle cellule cerebrali, con relativi disturbi e sintomi che si fanno più 
accentuati man mano che la malattia avanza, fino ad interfe
... Continua
Ultrasuoni, possibili alleati contro l'Alzheimer

Sono i risultati di uno studio condotto all'Università di Queensland, Australia, che ci fa ben sperare per la scoperta di un nuovo alleato contro l'Alzheimer: gli 

ultrasuoni. 
... Continua
Come l'alimentazione ci aiuta a prevenire l'Alzheimer
Non è più un segreto, il fatto che una corretta alimentazione può prevenire efficacemente l'insorgere dell'Alzheimer. Ma in che misura ciò che mangiamo può aiutare 

nella prevenzione dei disturbi cognitivi?<
... Continua
Alzheimer, il ruolo del sistema immunitario
Il morbo di Alzheimer è una delle malattie neuro-degenerative più diffuse, che attualmente interessa quasi un milione e 250 mila malati solo nel nostro paese. La mancanza di una vera e propria cura ha portato la comunità scientifica a numerose ricerc
... Continua
Pasqua Domus S. Rita Casa di Cura
Ogni anno aspettiamo le ricorrenze tradizionali per passare una piacevole giornata in compagnia della nostra famiglia e per costruire insieme ad essa dei ricordi preziosi ed insostituibili. Per un anziano, questo tipo di festività è ancora più i
... Continua
Aducanumab: il farmaco che apre nuove speranze per la cura dell'Alzheimer
Lascia ben sperare il nuovo farmaco, Aducanumab, presentato pochi giorni fa a Genova da un membro dell'Università di Melbourne ospitato al Congresso sulle malattie 
degenerative dell'Associazione Autonoma Sin per le demenze (Sin
... Continua
Il cervello dei ventenni ci rivela l'origine del morbo di Alzheimer
Importanti novità sono giunte dagli Stati Uniti, più precisamente dalla Northwestern University, dove alcuni ricercatori hanno rilevato che la proteina ß-
amiloide, causa delle malattie neurodegenerative quali Alzheimer, inizia ad ac
... Continua
Diagnosi Alzheimer: arriva il test del rame
Uno studio italiano ha recentemente confermato che alte concentrazioni del metallo nel sangue possono associarsi ad un rischio triplicato di ammalarsi di malattie 

degenerative quali l'Alzheimer. Da tale oss
... Continua
Nuovo test per diagnosi precoce Alzheimer: la biopsia della pelle
E' tristemente nota la difficoltà nel diagnosticare le malattie neurodegenerative quali Alzheimer e demenza senile, almeno non prima di giungere ad uno stadio avanzato 
e irreversibile del disturbo. Gli esperti hanno deciso, per
... Continua
Come prevenire l'Alzheimer: ce lo spiegano i contadini!
Si è osservato, negli ultimi tempi, un fenomeno piuttosto curioso che riguarda gli agricoltori francesi: pare infatti che, negli ultimi 
vent'anni, i casi di Alzheimer tra questa categoria, considerata generalmente a rischio, si
... Continua

... Continua

Klotho: la molecola che protegge dagli effetti della demenza senile
Si chiama Klotho, dal nome di una delle mitologiche Parche che tesse il filo della vita degli uomini, ed è una molecola speciale, capace di bloccare i deficit cognitivi e mnemonici che insorgono e aggravano i disturbi legati a demenza senile e A
... Continua
Alzheimer La proteina che preserva le sinapsi neurali
Grazie all'osservazione degli effetti del letargo sugli animali, dei ricercatori finanziati dal Medical Research Council hanno rilevato la fondamentale attività di una proteina, nominata RMB3: andando in letargo, il cervello degli animali subisc
... Continua
Casa di Cura Domus S. Rita Microbioma ed Alzheimer
Il nostro microbioma, ovvero l'insieme del patrimonio genetico e delle interazioni ambientali della totalità dei microrganismi presenti nel nostro corpo, influenza notevolmente la nostra salute e la maniera in cui invecchiamo. E' stato infatti o
... Continua
La depressione come fattore di rischio per Alzheimer e demenza senile
Sono tra i problemi emergenti in salute pubblica, per le preoccupanti previsioni degli esperti e per i costi allarmanti necessari a fronteggiarne gli effetti: stiamo 

parlando di demenza senile e Alzheimer,
... Continua
Conferenza Internazionale su Alzheimer e disturbi neurologici 2015
Il marzo 2015, dal 18 al 22, si terrà la 12^ Conferenza Internazionale sulla malattia di Alzheimer e Parkinson e sui disturbi neurologici annessi. 
Si tratta di un evento che, nel corso delle edizioni precedenti, ha guadagnato g
... Continua
Alzheimer o demenza senile? Capire le differenze
La nostra società è ancora troppo disinformata sull'argomento "Alzheimer", tanto che molto spesso viene confuso con la Demenza senile. Si tratta di una mancanza, 

soprattutto da parte delle famigli
... Continua
La dieta mediterranea contro l'Alzheimer
Il morbo di Alzheimer è un disturbo che porta alla graduale perdita delle facoltà mentali, fino a rendere il malato incapace di svolgere le più semplici attività 

quotidiane e bisognoso di cure e assistenza.
... Continua
ALZHEIMER L'urgenza di una cura

Conosciamo ormai fin troppo bene i preoccupanti dati ch

... Continua
NATALE E ANZIANI DOMUS S. RITA

Natale,alla Domus s. Rita, non è una semplice ricorrenza religiosa, marappresenta un giorno da dedicare alla condivisione e alla famiglia,un giorno in c

... Continua
Demenza senile: previsioni
A giudicare dalle previsioni, la nostra società dovrà presto fare i conti con un numero sempre maggiore di persone affette da demenza senile, con tutti i costi assistenziali che ne derivano. La prospettiva comincia a preoccupare anche i ministri
... Continua
Orexina: la proteina "sveglia" per la cura dell'Alzheimer
E' la proteina che ci aiuta a svegliarci dal sonno, l'orexina, quella che negli ultimi tempi si sta studiando come potenziale bersaglio terapeutico contro il morbo d'Alzheimer. 
A confermarlo è una ricerca condotta da David Holt
... Continua
Alzheimer, prevenirlo con l'alimentazione
La nostra salute cerebrale dipende da molti fattori ed è particolarmente influenzata dall'alimentazione che, in realtà, ha un ruolo fondamentale sulla nostra salute in generale. 
Nello specifico, per prevenire patologie quali l'
... Continua
Demenza senile diagnosi Domus S. Rita, Roma
La demenza senile rappresenta una delle minacce più temute dell'ultimo secolo, in quanto colpisce una notevole fetta della popolazione over 65, una percentuale che, a giudicare dalle previsioni, è destinata ad aumentare esponenzialmente. 
... Continua
ALZHEIMER E GENETICA CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA

L'Alzheimer è una malattia neurodegenerativa destinata a coinvolgere un numero sempre maggiore di anziani, dato il progressivo invecchiamento della popolazione, nel nostro paese così come nel resto del mon

... Continua
Alzheimer nuovi farmaci e strategie di ricerca Domus s. Rita, Roma
La ricerca scientifica, nel suo continuo e instancabile lavoro, sta attualmente sviluppando dei nuovi e più efficaci trattamenti per il morbo di Alzheimer, che riguardano varie classi di composti, tra cui: gli antagonisti dei recettori muscarini
... Continua
Alzheimer e prevenzione: esercizio fisico Domus S. Rita, Roma
l'Alzheimer è forse la malattia neurodegenerativa più preoccupante della nostra epoca, non soltanto per la difficoltosa diagnosi, per cui non si è ancora trovato un sistema completamente esatto ed efficace, ma soprattutto in virtù di ciò che le
... Continua
FESTA DEI NONNI 2 OTTOBRE, CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
E' ormai instancabile e continuamente proiettata nel futuro, la società di oggi, dedita al consumismo, alla produzione e ad una sfrenata cultura edonistica che lascia indietro tutti quelli che sono i vecchi valori e le tradizioni, di cui sono po
... Continua
ALZHEIMER: COME PREVEDERLO DA UN ESAME OTTICO
La notizia proviene dal Cedar Sinai di Los Angeles ed è stata pubblicata sul Journal of Speech, Language and Hearing Research, presentandosi come un'importante novità nell'ambito della diagnosi precoce: i ricercatori del noto istituto hanno infa
... Continua
MIGLIORARE LA QUALITA' DELLA VITA DEI MALATI DI ALZHEIMER
L'alzheimer è tra le malattie più temute degli ultimi tempi. Non sono ancora chiare le cause precise per cui questo morbo si manifesta, nè è stato possibile trovare una cura efficace, nonostante i grandi progressi della ricerca scientifica.
... Continua
DISTURBI COGNITIVI: QUANDO CHIAMARE IL MEDICO
Con l'avanzare dell'età, è abbastanza normale vedere manifestarsi dei problemi di memoria, poichè il cervello invecchia insieme a tutto il resto dell'organismo. Anche una vita sregolata o delle cattive abitudini avute nel corso degli anni posson
... Continua
COME COMUNICARE CON UN MALATO DI ALZHEIMER
Assistere un malato di Alzheimer è una responsabilità che implica non soltanto il prendersi cura dei bisogni primari del degente, ma anche imparare a farsi ascoltare e a comunicare. 
Il dialogo con una persona affetta da Alzheim
... Continua
ANZIANI E RISCHI DI CADUTA: CASA DI CURA DOMUS S. RITA
Ormai sappiamo che la terza età non è uno spiacevole traguardo, ma un periodo della propria vita ricco di occasioni e di momenti felici. Tuttavia, bisogna riconoscere che l'anzianità ha anche i suoi rischi, dato che il nostro corpo, col passare
... Continua
ALZHEIMER: PREVENZIONE CON TEST DEL SANGUE, CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
L'Alzheimer è una malattia terribilmente attuale, che rischia di colpire non solo il nostro presente e il nostro passato, ma anche il futuro, basadoci sulle previsioni, per nulla confortanti, che ci giungono dagli studi di statistica. Si tratta
... Continua
L'INGRESSO IN UNA CASA DI CURA, DOMUS S. RITA , ROMA
La scelta della casa di cura per i propri anziani è spesso dettata dalla necessità di trovare un posto affidabile e sicuro per il familiare, affinché questi riceva quelle cure che solo un personale preparato e paziente può offrire. Nonostante l'
... Continua
DEMENZA SENILE PREVENZIONE CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
Le statistiche prevedono che la popolazione mondiale, entro il 2020, avrà una percentuale di anziani superiore a quella dei più giovani, e che la cosa peggiorerà ulteriormente negli anni successivi. Si tratta di dati allarmanti, che ci fanno rif
... Continua
ALZHEIMER: I FARMACI SPERIMENTALI, DOMUS S. RITA, ROMA
Le vittime dell'Alzheimer, oggi, raggiungono 1 milione soltanto in Italia, e ben 44 milioni in tutto il mondo, numeri che purtroppo sono destinati ad aumentare: con la popolazione che invecchia, si è previsto che, entro il 2030, i casi di Alzhei
... Continua
DIABETE E ALZHEMER CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA
Recenti studi da parte dell'Alexander Siberman Institute od Life Science hanno confermato una tesi già precedentemente avanzata, e cioè che coloro che sono affetti da diabete mostrano maggiore propensione all'insorgenza dell'Alzheimer. L'esperim
... Continua
MUSICOTERAPIA CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA
La musicoterapia è un metodo di approccio che sfrutta i benefici del canto e della musica, spesso utilizzato anche nelle case di riposo per l'influsso positivo che ha sugli anziani. 
Sono, infatti, molteplici gli effetti benefic
... Continua
L'USO DEI FARMACI CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
Invecchiare porta molte conseguenze, sia sul piano fisico che su quello mentale, conseguenze che possono essere più o meno gravi a seconda dello stile di vita che si è condotto nel corso degli anni. Con l'aumentare di malanni e disturbi vari, au
... Continua
DEMENZA SENILE LE PRIME SPIE, CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA
La demenza senile è una delle patologie più frequenti e preoccupanti della terza età, più lieve dell'Alzheimer ma comunque invalidante in quanto tende alla compromissione delle più semplici facoltà dell'individuo. Sembra, però, che di questo dis
... Continua
ALZHEIMER STATISTICHE E RICERCA CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
Il problema dell'Alzheimer è diventato, nel corso degli anni, sempre più presente,  dal momento che sono gli stessi anziani ad essere in aumento, essendosi alzata l'età media: è quanto si legge dalle statistiche, che prevedono un'estensione
... Continua
ARTETERAPIA ANZIANI CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
L'Arteterapia è un metodo basato sull'attività artistica che, utilizzata come mezzo terapeutico, consente agli individui di sviluppare e accrescere la loro sfera emotiva e relazionale.
Il benessere degli anziani, infatti, non si ferm
... Continua
ANZIANI DISTURBI MENTALI CASA DI CURA DOMUS S.RITA
Il mondo dell'individuo, nel passaggio dall'età adulta all'anzianità, cambia in modo notevole, sia dal punto di vista fisico che da quello psichico. Ogni organismo, invecchiando, diventa soggetto a disturbi di vario genere, perciò è importante s
... Continua
PERCHE' SCEGLIERE UNA CASA DI RIPOSO, CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
La società in cui viviamo è testimone di un modo completamente diverso di concepire la famiglia, rispetto al tempo in cui i nonni erano la vera forza portante di un nucleo familiare. La loro importanza è fuori discussione anche ai giorni nostri,
... Continua
IL BENESSERE PSICOFISICO DEGLI ANZIANI, CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA
Tra benessere psichico ed esercizio fisico vi è un legame molto più profondo di quello che si può pensare, poichè tenere in attività il proprio corpo non solo permette allo stesso di raggiungere un'ottima forma fisica ma rappresenta anche uno sf
... Continua
RIEDUCAZIONE NEUROMOTORIA ANZIANI, CASA DI CURA DOMUS S. RITA, ROMA
E' purtroppo frequente che negli individui appartenente ad una fascia di età che va generalmente oltre i 65 anni si possano presentare una serie di malattie degenerative e di disturbi, cause principali di deficit motori per cui è necessaria una
... Continua
ANZIANI E SPAZI COMUNI DOMUS S. RITA, ROMA
Il benessere psicofisico di un anziano, dato principalmente dallo stile di vita che conduce e dalla serenità con cui vive questa fase della sua vita è tuttavia condizionato da altri fattori: esistono, infatti, piccoli accorgimenti, apparentement
... Continua
LA DEMENZA SENILE DOMUS S.RITA, ROMA
La Demenza senile è una sindrome che si presenta, come suggerisce il nome, in età avanzata e consiste nella diminuzione delle prestazioni cognitive al punto da compromettere anche le più semplici attività quotidiane del soggetto, portandolo ad u
... Continua
PRINCIPI ETICI CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA
La casa di cura è un'istituzione importantissima all'interno della società, poichè offre un valido servizio alla comunità e in molti casi rappresenta un vero e proprio rifugio, una nuova casa, per chi, andando avanti con l'età, non è più in sint
... Continua
ANZIANI E FARMACI, CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA
Per un anziano, costretto dall'età ad avere a che fare con fastidiosi malanni e disturbi di vario genere, è fondamentale conoscere e imparare a regolare il ruolo dei farmaci nella propria vita.
Generalmente, il rapporto degli anziani
... Continua
LE RELAZIONI DEGLI ANZIANI CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA
Certi piaceri della vita hanno tutt'un altro sapore se condivisi con qualcun'altro, e questo è un fatto che riguarda ogni individuo, in quanto essere sociale. Non importa, infatti,  l'età o la condizione in cui si vive:  la solitudine
... Continua
ATTIVITA' DELL'ANZIANO: I BENEFICI DELLA CASA DI CURA DOMUS S. RITA
Sono purtroppo molte le persone che vivono la loro vecchiaia guardando a quello che non possono più fare, alle notevoli restrizioni psico-fisiche, alla progressiva incapacità di essere autonomi. 
Eppure essere anziani non è la f
... Continua
PREVENZIONE MALATTIE SENILI, DOMUS S. RITA, ROMA
Quando si è lontani dall'età avanzata, è normale non pensare a quello che ci aspetta, a quanti disturbi e dolori ci porteremo dietro a causa delle nostre cattive abitudini. Cose come l'attenzione alla dieta o l'importanza dell'esercizio fisico n
... Continua
I BENEFICI DELLA CASA DI CURA DOMUS S.RITA, ROMA

Invecchiare: sono molti coloro per cui questa parola è sinonimo di disturbi invalidanti, di solitudine, di incomprensione, sintomo di un periodo che non ha altro scopo se non quello di porre termine alla vita, alla libertà e
... Continua
DOMUS SANTA RITA: CASA DI CURA ALZHEIMER, ROMA

Quando si va avanti con l'età, "perdere qualche colpo" fa normalmente parte del nostro processo vitale e non ci impedisce di continuare a vivere la nostra vita, di godere dei nostri affetti e di avere momenti belli
... Continua
TERAPIE E TRATTAMENTI

i nostri servizi si affida ad uno staff di esperti selezionati... Continua

Domus Santa Rita va a San Gabriele
Il 23 Aprile 2013 i nostri ospiti  parenti e amici visiteranno il santuario di San Gabriele  ( Isola del Gran Sasso )  partenz  ore 7:30 circa  rientro ore 19:00-19:30 circa  venit
... Continua
L'Elisir di Lunga vita
L'Elisir di Lunga vita,... Continua
Buona Pasqua
La casa di riposo Domus santa rita  vi augura una felice Pasqua
the history of aids aids symptoms in men can hiv be cured
... Continua
Casa di riposo Domus Santa Rita
Durante le festività  può sembrare triste  il tempo che passa, la La nostra casa  festeggia  la santa Pasqua   gli appuntamenti  il  24 benedizione delle palme nella nostra cappella  interna  ed il no
... Continua
Casa di Cura roma Domus Santa Rita
DOMUS SANTA RITA
Tutte le fasi della nostra esistenza meritano di essere guardate con occhi pieni di vita: ognuna di esse ha un suo vantaggio, ognuna ha la propria ragion d'essere, ognuna racchiude momenti ed opportunità nuove e irri
... Continua
Domau Santa Rita Casa di Riposo
Seguici anche su Facebook  cerca Domus santa Rita e ci trovi
treatment for aids link aid organizations
tim
... Continua
Casa di Riposo Domus santa Rita
La casa di riposo offre ospitalità  per diurni   per tutte quelle persone anziane  che durante il giorno restano sole a casa,  possono essere ospitate da  noi dalla mattina alla sera .
La mattina dalle h. 08:00&nb
... Continua
Domus Santa Rita Casa di Riposo
La Casa di Riposo Domus Santa Rita  vi invita  a prenotare per il periodo estivo brevi soggiorni  a partire da € 49,00 al giorno  pensione completa , naturalmene  il soggiorno  è esclsivamente per persone anziane , qualo
... Continua
IL GIORNO 15 DICEMBRE 2012 
FESTA PER IL SANTO  NATALE ALLA DOMUS SANTA RITA
 CON TUTTI PARENTI E NON 

i cheated on my
... Continua
Terapie Per il Morbo Di Alzheimer

... Continua

L'assistenza per l'Alzheimer
... Continua
Natale alla Domus
Intorno alla metà di Dicembre ogni anno  si fa una  festa con tutti i nostri ospiti , parenti, e conoscenti .
La piccola festa si svolge quasi sempre di Sabato pomeriggio per dare  la possibilità a  tutti  di partecipa
... Continua
ALZHEIMER: GLI STADI DELLA MALATTIA
... Continua
ALZHEIMER: I PRIMI SINTOMI
... Continua
Festa con Tutti noi
il 29 Settembre faremo un barbeque  con amici  e parenti
free spy apps for cell phones go best spyware for android
... Continua
MORBO DI ALZHEIMER

... Continua

Salute mentale dell'anziano
... Continua
Vitamina D: un alleato efficace contro il Morbo di Parkinson
... Continua
MORBO DI ALZHEIMER
... Continua
Rivoluzione nei malati di Alzheimer
RETINA E FUNDUS OCULI COME DIAGNOSI PRECOCE DI ALZHEIMER
... Continua
Domus Santa Rita online!
Il nuovissimo sito internet di Domus Santa Rita finalmente è online!
Visita tutte le sezioni e le nostre gallerie per vedere la nostra struttura.
Buona navigazione
the history of aids ... Continua