7/19/2015

Diagnosi precoce dallo studio dei biomarcatori

Uno studio condotto dai ricercatori della Washington University a St.Louis ha rilevato l'importanza delle variazione di alcuni biomarcatori nel corso della mezza età, 
quando ancora la demenza è lontana dal manifestarsi. Osservando i cambiamenti dei marcatori dell'Alzheimer, infatti, è probabilmente possibile riuscire ad identificare 
chi corre maggior rischio di sviluppare il morbo. 
La ricerca, pubblicata su "JAMA Neurology" ha coinvolto 169 soggetti tra i 45 e i 65 anni che sono stati sotto osservazione per dieci anni. Ogni tre anni, avveniva la 
misurazione de livelli nel liquido cerebrospinale di alcuni marker clinici, tipici della malattia di Alzheimer, quali la proteina beta amiloide e la proteina tau,
responsabili del morbo. Altro passo della ricerca consisteva nell'evidenziare, attraverso la PET (Scansione di Tomografia a Emissione di positroni), l'eventuale 
presenza di placche amiloidi e varianti genetiche che predispongono all'insorgenza della malattia nella terza età. 
I risultati hanno portato all'acquisizione di dati molto significativi: pare infatti che i bassi livelli della proteina beta amiloide nel fluido cerebrospinale 
aumentino le probabilità di future comparse di placche amiloidi. 
Si è così osservato lo stretto legame dei marcatori con la componente genetica del rischio di contrarre l'Alzheimer, ma il grande problema del morbo resta. Si tratta 
di una malattia il cui processo è a lungo termine, dunque è fondamentale tenere sotto controllo le persone per parecchio tempo, se si vuole coglierne i sintomi in 
anticipo. Ad ogni modo, anche se per ora non si può parlare di fattori predittivi, si spera che i biomarcatori possano essere usati, un giorno, per prevedere 
l'insorgere dell'Alzheimer e combatterlo in tempo. 
the history of aids jasonfollas.com can hiv be cured
treatment for aids site aid organizations
spy phone free download read spyware for phone
women that cheat with married men will my husband cheat again unfaithful husbands
my husband cheated on me now what steveperks.com how do i tell my husband i cheated
implant for alcohol abuse go implant treatment for alcoholism
vivtrol naltrexone im naltrexone without a prescription
‹‹ Torna indietro